L’opposizione forzapidiota – Diario di uno scrittore

Un punto di svolta sarà quando Crimi toccherà i tetti pubblicitari di Mediaset e quando il governo gialloverde affronterà il verminaio di conflitti d'interessi intorno al vecchio padrino. Se la Lega si tirerà indietro vorrà dire che la strategia di Forza Italia sta funzionando. Se la Lega andrà fino in fondo non resterà che attendere la celebrazione delle esequie forziste. Il Pd segue invece una strategia diversa, quella dello scontro frontale col governo gialloverde. Anche il Pd non ha idee, credibilità e senso ma è convinto di averne in grande quantità al punto da puntare tutto su una fantomatica rivincita. E sfodera la sua specialità della casa: la cieca arroganza. Ad aver sbagliato sono stati gli elettori il 4 marzo e non certo loro che sono politici seri, capaci, moralmente ineccepibili e che hanno governato alla grande. Proprio come abbaiano da mesi sui social e in parlamento dove hanno messo in scena anche la pagliacciata notturna sul Milleproroghe.


https://pace2345.wordpress.com/2018/09/15/lopposizione-forzapidiota/


--
Posta un commento

Visualizzazioni totali

Post più popolari